Projects in progress

VECTOR – A Vocational and Educational Curriculum Design on Tourism

 

Il turismo è da sempre riconosciuto come il possibile volano dello sviluppo economico e sociale del nostro Paese, ricco di tradizioni e di risorse artistiche, ambientali ed architettoniche che rispecchiano oltre 2 mila anni di tradizioni e cultura. Eppure, ancora oggi, numerose sono le carenze strutturali e gestionali che gravano su questo settore, impedendone uno sviluppo, globale e locale al tempo stesso.

Tra i problemi che maggiormente affliggono le destinazioni turistiche, vi è una scarsa attività di coordinamento e di comunicazione tra gli attori, pubblici e privati, che nel loro complesso configurano l’offerta locale, ma anche una carente attività di programmazione e di promozione turistica integrata, fattori entrambi indispensabili per rendere attraente e competitivo un territorio garantendone un costante e dinamico flusso turistico.

In questa prospettiva si colloca l’iniziativa premiata dalla Commissione Europea all’interno del bando “ERAMSUS+ – Sector Skills Alliance” che vede la Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione come capofila, insieme al Centro interuniversitario di Ricerca sul turismo dell’Università degli studi di Firenze, Regione Toscana e TK Formazione, assieme ad altri 8 tra partner Spagnoli e Portoghesi, finalizzata a creare figure professionali denominati “Destination Manager” capaci di proporre strategie volte a gestire, valorizzare e promuovere le destinazioni turistiche in una ottica integrata.

Scopo del progetto VECTOR è formulare il curriculum formativo degli aspiranti “Destination Manager”, che avranno il compito di occuparsi della valorizzazione, promozione e dello sviluppo turistico integrato dei territori in una scala tanto locale quanto globale, coerentemente con i fenomeni in atto negli ultimi anni e prevedendone gli sviluppi futuri.

Maggiori informazioni sul progetto si trovano sul sito di Erasmus Plus al seguente link oppure sul sito dedicato al progetto a questo link

Sviluppo del progetto

Dal 27 al 31 Marzo 2017, presso la Camera di Commercio di Valladolid in Spagna, è stato dato avvio al primo corso pilota per Destination Manager. Nella giornata conclusiva di venerdì 31 Marzo è stato firmato un Memorandum of Understanding dei principali output di progetto da parte degli enti responsabili per la formazione ed il turismo in Spagna. Per saperne di più guarda il programma completo della settimana qui, leggi la news sul nostro sito, sul sito della Camera di Commercio di Valladolid, di Tribuna Valladolid o guarda la news uscita sulla tv locale di Castilla e León.

A Giugno 2017 è uscito il 28° numero di ECVET Magazine -European Credit System for Vocational Education & Training, in cui è stato intervistato il coordinatore del progetto, l’Ingegnere Marco Scerbo di Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione. Leggi la nostra news a questo link.

Il 29 Settembre 2017 i partner italiani di Vector si sono dati appuntamenti a Fiera Didacta Italia, uno dei più grandi eventi nel settore dell’istruzione, dell’educazione e della formazione professionale e che quest’anno per la prima volta è approdato in Italia, a Firenze. In particolare, i partner hanno tenuto un seminario dal titolo ““VECTOR: un percorso formativo per il management di destinazione in Toscana. Metodologie, standard e contenuti di un progetto ERASMUS+”. Per saperne di più e per conoscere chi è intervenuto e chi ha partecipato al dibattito leggi la nostra news qui.

A Novembre è uscita invece l’intervista al coordinatore scientifico del Progetto, il Professor Giovanni Liberatore dell’Università degli studi di Firenze. L’intervista approfondisce il ruolo del Destination Manager, le sue competenze e la sua spendibilità sul mercato del lavoro, oltre a dare un overview sul progetto e sui partner. Leggi l’articolo uscito su Unifi Magazine qui

Dall’8 al 10 Novembre si è svolto il 5° Meeting Internazionale di Vector, e tutti i partner si sono dai appuntamento a Lisbona, in Portogallo, nel quartiere di Loures. E’stata l’occasione per discutere su metodologie, standard e contenuti del corso di formazione per diventare Destination Manager. L’evento ha visto anche la partecipazione di Mr. Vytaute Ezerskiene, Project Manager di EACEA – Education, Audiovisive and Culture Executive Agency. L’ultimo giorno si è tenuto anche un evento politico in cui stakeholder portoghesi pubblici e privati hanno firmato la dichiarazione di intenti del progetto Vector. Per maggiori informazioni leggi la nostra news al seguente link.

Aprile 2018 è stato un mese importante: gli studenti, insieme con i partner del progetto, sono arrivati a Firenze per la conclusione del corso pilota. La conclusione con la consegna degli attestati è avvenuta il 20 Aprile, durante la 3° Conferenza Internazionale sul Destination Management, presso Palazzo Strozzi-Sacrati, in Piazza Duomo. Questo il programma. La manifestazione ha raccolto a Firenze esperti internazionali, decisori politici nazionali/regionali e le imprese del settore turismo per discutere come, gli aspiranti “Destination Manager”, saranno in grado di occuparsi della valorizzazione, promozione e dello sviluppo turistico integrato dei territori in una scala tanto locale quanto globale. Durante la manifestazione, i principali attori pubblico-privati della Regione Toscana, hanno provveduto a siglare un accordo di collaborazione con il consorzio VECTOR, volto a sensibilizzare e promuovere presso i propri affiliati e nel corso delle loro attività, i risultati del progetto. leggi la nostra news qui.