Destination Manager, un curriculum innovativo nel turismo. Il progetto europeo Vector si è concluso

Un Curriculum innovativo nel settore del turismo? Un nuovo profilo inserito nel Repertorio Regionale delle Figure Professionali della Regione Toscana? Obiettivi raggiunti: abbiamo il Destination Manager! 

Non è stato semplice, ma grazie al nostro Progetto Vector, conclusosi dopo un percorso lungo tre anni, siamo riusciti a concretizzare un’idea innovativa, a dare vita ad una figura professionale trasversale capace di creare sinergie virtuose, di integrare saperi e conoscenze di ambiti disciplinari diversi al fine di “vendere” meglio il prodotto turistico del territorio che gestisce.L’iniziativa, premiata dalla Commissione Europea all’interno del bando “ERAMSUS+ – Sector Skills Alliance”, è un esempio positivo di come l’incontro fra stakeholders, esperti della formazione e di settore possa creare nuove occasioni formative e nuove figure professionali nei settori chiave della realtà territoriale.

Un plauso, dunque, all’intero Consorzio per il lavoro svolto: alla Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione nel suo ruolo di capofila, al Centro Interuniversitario di Ricerca sul Turismo dell’Università degli studi di Firenze, alla Regione Toscana e al TUV Thuringen Italiache, insieme ad altri 8 partner Spagnoli e Portoghesi, hanno saputo costruire un percorso formativo on-line certificato, divenuto un modello di riferimento.

Un plauso e un ringraziamento ai 24 studenti italiani, spagnoli e portoghesi selezionati e ammessi al corso pilota, svoltosi per il 90% in modalità e-learning: è anche e soprattutto grazie al loro lavoro e impegno che è stato possibile testare e certificare la metodologia utilizzata all’interno del progetto che ha visto la creazione di uno Standard e, quindi, di un curriculum formativo costruito per competenze e learning outcomes, un modello sicuramente  da utilizzare per esperienze future.

 

Share Now

fondazione ricerca unifi

Related Post

Leave us a reply

diciotto − quattordici =