Profilare l’intraprendenza tra scienza e tecnica

Secondo lo studio “Future of Report” del Word Economic Forum, in meno di cinque anni da oggi più di un terzo (35%) delle competenze che sono attualmente considerate importanti nel mondo del lavoro saranno del tutto nuove. Entro il 2020 la Quarta Rivoluzione Industriale ci avrà portato robotica avanzata e trasporti senza conducente, intelligenza artificiale e macchine che imparano da sole, nuovi materiali, biotecnologie e genomica. Alcuni settori tecnologici scompariranno mentre altri cresceranno. Settori economici scompariranno mentre altri cresceranno. Settori economici e lavori che oggi non esistono ancora diventeranno scontati. Quel che è certo è che dovremo aggiornare il nostro patrimonio di competenze per rimanere competitivi.

Questi gli spunti sugli argomenti che saranno affrontati durante l’evento rivolto a laureati, laureandi, dottorandi, dottori e ricercatori dei corsi afferenti all’area Scientifica e Tecnologica dell’Università degli Studi di Firenze che si terrà nei giorni di martedì 14 e lunedì 20 giugno presso lo Scientific e Technological Hub di Sesto Fiorentino.

Per maggiori info scarica la  brochure_14_20_giugno

Leave us a reply

diciotto − 8 =