L’uso dei dati aperti per costruire servizi innovativi

Lo scorso 10 Febbraio abbiamo partecipato al convegno “Startup e Open Data – l’uso dei dati aperti per costruire servizi innovativi”, organizzato dal Comune di Firenze in collaborazione con Regione Toscana, presso l’Infopoint turistico di Santa Maria Novella.

Oltre ai saluti istituzionali del nostro Presidente Andrea Arnone, Alessandro Monti, senior project manager della Fondazione, è intervenuto nella Tavola Rotonda dedicata a “brainstorming su esigenze concrete di Open Data da startup ed aziende dell’area fiorentina e non solo” in cui partecipavano importanti player come Nanabianca, ImpactHub, MultiVerso, Campus Innovazione, Murate Idea Park, Incubatore Universitario Fiorentino, StartupItalia! e noi di Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione. Sul tema dell’innovazione e degli Open Data Alessandro ha parlato di Hubble, il programma di accelerazione finanziato da Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e promosso da NanaBianca e da F.R.I., portando le startup Whip e Shike che hanno hanno vinto il secondo batch di Hubble e che stanno per concludere le 16 settimane di formazione. Le due startup lavorano con gli open data e creano sinergie le amministrazioni pubbliche, ed hanno così avuto modo di portare il loro contributo e la loro esperienza all’interno tavola rotonda.

L’evento si inseriva nell’ambito della Settimana nazionale dell’Amministrazione Aperta (http://open.gov.it/saa2018/) #SAA2018.

Il logo Open Data di questo evento è stato realizzato dai ragazzi del Gobetti-Volta.

 

        

Share Now

Related Post

Leave us a reply

7 − sei =