Italian Lifestyle- comunicato stampa

Nasce Italian Lifestyle, il programma di accelerazione per start up 
che promuove le eccellenze e rafforza l’ecosistema dell’innovazione fiorentino

Realizzato da Intesa Sanpaolo Innovation Center, Fondazione CR Firenze, Nana Bianca e Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione dell’Università di Firenze, è un’iniziativa progettata per far avvicinare le grandi aziende del territorio,  che operano nei settori turismo, moda e food, alle startup tecnologiche che offrono soluzioni e prodotti innovativi.   La trasformazione digitale dei modelli industriali necessita di un processo di accelerazione che può e deve arrivare anche dalle idee sviluppate da startup emergenti. Da questa convinzione nasce Italian Lifestyle, un’iniziativa ideata e promossa da Intesa Sanpaolo Innovation Center, Fondazione CR Firenze, Nana Bianca e Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione dell’Università di Firenze. L’hanno presentata stamani, all’ Innovation Center di Fondazione CR Firenze il Presidente e il Direttore Generale di Fondazione CR Firenze Luigi Salvadori e Gabriele Gori, il  Presidente di Intesa Sanpaolo Innovation Center Maurizio Montagnese, il Co-Fondatore di Nana Bianca Paolo Barberis, il Responsabile finanziamento crescita delle start-up Intesa Sanpaolo Innovation Center Luca Pagetti, il Presidente della Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione Andrea Arnone, l’ Assessore all’innovazione tecnologica e ai sistemi informativi del Comune di Firenze Cecilia Del Re, il Prorettore al trasferimento tecnologico dell’Università di Firenze Marco Pierini, il Vicepresidente di Confindustria Firenze Alessandro Sordi, il Presidente della Camera di commercio di Firenze Leonardo Bassilichi. Ha moderato l’incontro la giornalista Silvia Ognibene. Il programma, articolato in tre percorsi annuali, consentirà di selezionare complessivamente dalle 15 alle 20 startup che stabiliranno la propria sede a Firenze. Ogni percorso di accelerazione durerà 12 settimane e sarà adeguato alle esigenze dei singoli progetti imprenditoriali, puntando sia sullo sviluppo tecnologico sia sul know-how delle grandi aziende del territorio che affiancheranno le startup più affini al loro settore di appartenenza. Le aziende coinvolte metteranno a disposizione i loro manager per cogliere opportunità di sviluppo di servizi congiunti e nuovi prodotti.Ogni startup selezionata riceverà da Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione (Fri) un grant di 20mila euro messo a disposizione da Fondazione CR Firenze che potrà essere utilizzato per lo sviluppo dei prodotti e la crescita del team e avrà a disposizione una rete di supporto dedicata, momenti di formazione, servizi digitali, mentorship e workshop sui temi del digitale. Nell’area aperta al pubblico all’interno di Nana Bianca, Intesa Sanpaolo Innovation Center e Intesa Sanpaolo Formazione hanno allestito uno spazio dedicato all’incontro con imprese e startup per advisory e formazione sull’Open Innovation, a corollario delle attività dell’acceleratore.L’application sarà aperta esclusivamente online tra ottobre e dicembre, mentre le 12 settimane del programma di accelerazione si terranno in Nana Bianca presso l’Innovation Center di Fondazione CR Firenze tra febbraio e giugno 2022. Italian Lifestyle punta a rafforzare l’ecosistema dell’innovazione fiorentino, portando nuovi posti di lavoro e attraendo capitali d’investimento. Il programma di accelerazione delle startup si svolgerà all’interno di Nana Bianca presso l’Innovation Center della Fondazione CR Firenze, in Piazza di Cestello, che ha lo scopo di attrarre, formare e supportare le startup innovative nel loro percorso di crescita. Un luogo aperto anche ai cittadini e alle imprese per permettere la diffusione della cultura del digitale. ‘’La nostra Fondazione – ha dichiarato il Presidente della Fondazione CR Firenze Luigi Salvadori – è impegnata da diversi anni in una serie di iniziative volte a dare un supporto allo sviluppo economico del territorio. In particolare, dal 2016 abbiamo cercato di strutturare le nostre azioni a favore dell’innovazione e del trasferimento tecnologico individuando partner istituzionali e privati che accompagnassero in questo percorso la nostra Fondazione, e in generale da tutte le Fondazioni che, per loro tradizione, agiscono soprattutto nel supporto al Terzo Settore. Contribuire alla creazione di imprese giovanili e di start up innovative, supportare nel percorso di innovazione le micro e PMI del territorio, ‘fertilizzare’ il territorio di nuove competenze in linea con i bisogni effettivi delle imprese, sono stati i nostri obiettivi di questi anni. Con i nostri compagni di viaggio Nana Bianca e Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione abbiamo fatto un lungo percorso lungo il quale è nato Hubble, il nostro programma di accelerazione di start up digitali (la cui la settima call partirà a breve) e ora Italian Lifestyle. In questa nuova sfida la Fondazione è a fianco di Intesa Sanpaolo Innovation Center e inaugura il nuovo Hub di Firenze, un luogo che vogliamo riempire di giovani innovatori’’. “Con questa iniziativa prosegue l’impegno di Intesa Sanpaolo Innovation Center quale attore primario dell’ecosistema innovativo locale – ha sottolineato in un intervento video Maurizio Montagnese, Presidente di Intesa Sanpaolo Innovation Center. “Il nostro Paese, che rappresenta la seconda manifattura in Europa, propone un’offerta di startup di alto profilo in grado di fornire soluzioni a supporto della digitalizzazione e dell’innovazione industriale. L’obiettivo di programmi come ‘Italian Lifestyle’ è quello di favorire la collaborazione tra grandi aziende radicate sul territorio e idee imprenditoriali nuove in grado di contribuire allo sviluppo e al rinnovamento anche di business più tradizionali”. “Il programma di accelerazione per startup Italian Lifestyle – ha affermato Paolo Barberis Co-Fondatore di Nana Bianca – è per Nana Bianca la naturale evoluzione ed affiancamento allo storico programma Hubble che da anni ci vede al fianco della Fondazione CR Firenze e di Fondazione per la Ricerca e Innovazione dell’Università di Firenze nell’offrire a giovani talenti opportunità di crescita nei settori più innovativi. Italian Lifestyle è anche il primo programma che viene svolto all’interno del nuovo Innovation Center della Fondazione CR Firenze e che essendo aperto al pubblico offrirà la possibilità per cittadini e imprese del territorio di conoscere le startup selezionate.” ‘’Il lancio di un programma dedicato al settore Lifestyle – ha osservato Andrea Arnone, Presidente della Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione – è una grande opportunità per supportare il territorio nella valorizzazione di capitale umano e idee innovative d’impresa. La collaborazione Fondazione CR Firenze, Nana Bianca, Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione dell’Università di Firenze e l’Innovation Center di Intesa Sanpaolo si evolve per essere sempre più efficace, incisiva e inclusiva’’ ‘’Il programma – ha aggiunto – affronta due temi chiave, startup e innovazione, aggiungendo un nuovo elemento e ridisegnando il paradigma della creazione d’impresa, connettendo fin dalle prime fasi di sviluppo la startup con le grandi imprese. Il programma Italian Lifestyle è una sfida che ci apprestiamo ad affrontare tutti assieme, per promuovere ed accelerare i processi di innovazione sul territorio e renderlo sempre più forte, attrattivo e sostenibile’’. Il programma di accelerazione, il relativo regolamento, tempistiche e modulo di adesione sono disponibili all’indirizzo .www.italianlifestyleprogram.it.

Share Now

fondazione ricerca unifi

Related Post

Leave us a reply

13 + 9 =