Makers: un workshop internazionale a Firenze

Il 9 ed il 10 Maggio i partners del progetto Horizon 2020 Makers, si sono ritrovati a Firenze in occasione di un workshop dal titolo “Upgrading strategies and trajectories for clusters, districts and regions”, organizzato dalla nostra Fondazione nella forma di Business-Academia-Policy forum.

Durante la mattina del 9 si è tenuta una Tavola Rotonda dal titolo “Industry 4.0 in Tuscany: a reflection on the State of the Art” in cui rappresentanti del mondo accademico, imprenditoriale e politico regionale, hanno portato il proprio contributo, stimolati dalle domande di Lisa De Propris, Professoressa dell’Università di Birmingham e coordinatrice del progetto, che ha moderato la sessione. Al centro del dibattito la capacità del territorio e delle imprese toscane di capire e affrontare le nuove sfide tecnologiche e le azioni future che le varie istituzioni possono mettere in atto per supportare le imprese in questa trasformazione.

Hanno partecipato alla discussione:

  • Silvia Ramondetta, Confindustria Toscana
  • Veronica Bocci, DITECFER
  • Francesco Mazzini, Fondazione Toscana Life Sciences
  • Marco Tognetti, Impact Hub/Agenzia LAMA
  • Manuela Bigi, Regione Toscana

Il pomeriggio è stato dedicato a due sessioni accademiche, moderate da Paulina Ramirez, Lecturer dell’Università di Birmingham, e da Marco Bellandi, Professore dell’Università degli Studi di Firenze, nelle quali speakers interni ed esterni al progetto hanno presentato i risultati di alcune ricerche svolte sul tema dei cambiamenti tecnologici e delle trasformazioni regionali.

Fra le tematiche trattate: il livello di “readiness” tecnologica nelle diverse regioni europee, la crescente servitizzazione dell’economia, il fenomeno della polarizzazione del lavoro e i nuovi scenari tecnologici futuri. Sono stati presentati anche alcuni casi studio fra cui un’analisi del fenomeno del reshoring in Veneto e uno caso studio sulle strategie di adozione delle nuove tecnologie nel distretto Scienze della Vita in Toscana.

Il 10 Maggio invece i partners di progetto si sono ritrovati per discutere internamente di aspetti relativi alla gestione ed al buon andamento del progetto, comprese proposte di disseminazione dei risultati raggiunti e da raggiungere nei prossimi mesi.

Share Now

Related Post

Leave us a reply

due × cinque =