Un pass internazionale per la circolazione delle startup

Vi presentiamo una bella iniziativa all’interno del progetto europeo Interreg SpeedUp, di cui è capofila il Comune di Firenze.

L’idea, “The host – International Startup Pass”, è partita da uno dei partner, l’incubatore a partecipazione mista pubblico-privata Startup Lisboa, per promuovere la circolazione a livello internazionale delle start-up incubate dai soggetti partner e facilitarne l’accesso all’ecosistema imprenditoriale. Tali startup avranno quindi a disposizione un pass sotto forma di card digitale che permetterà l’accesso ad una serie di servizi: spazi, uffici, eventi, oltre a vantaggi esclusivi per gli aderenti in tutto il mondo..

Lato “Host Partners”, quindi partner ospitanti le startup internazionali, l’impegno che viene richiesto è di un minimo di 3 posti presso le loro strutture per ospitare le start-up, garantendo accesso gratuito a Wi-Fi, sale riunioni e ad eventi (salvo eventi esclusivi).

I titolari del pass avranno accesso, nel caso siano previste, alle condizioni di alloggio o a convenzioni del partner ospitante. L’impegno relativo all’accoglienza non potrà superare i 14 giorni continuativi.

 

Per ulteriori informazioni sul progetto Interreg SpeedUp potete invece consultare il sito web a questo link o scrivere a speedup@comune.firenze.it

Share Now

Related Post

Leave us a reply

5 × tre =