Anche la Fondazione resta a casa

Noi ci siamo.

In questo momento difficile, in cui il cambiamento delle nostre abitudini è arrivato tanto improvviso quanto repentino, anche noi di Fondazione stiamo seguendo le disposizioni dei decreti ministeriali ed abbiamo applicato la modalità dello smart working, continuando a portare avanti le numerose attività in remoto: per ricordarne alcune, Faber 1 e 2, Hubble, CD-ETA, Herit-Data, InTour, Panoramed. Insomma, non ci siamo fermati.

Ma vorremmo fare anche noi la nostra piccola parte, ricordando che sono numerosi i servizi per i cittadini o le iniziative di solidarietà che si stanno attivando in questi giorni, e ve ne vorremmo segnalare alcune.

Regione Toscana

  • Iniziative della Regione Toscana nell’emergenza, a vantaggio di cittadini, lavoratori, imprese e istituzioni
  •  Vademecum per aiutare consumatori e utenti ad orientarsi meglio in questo delicato momento per quanto riguarda: documenti di identità, mezzi di trasporto, adempimenti fiscali, utenze e mutui, affitti, spesa alimentare ed e-commerce, rimborsi per viaggi ed eventi
  • Raccolta fondi a sostegno degli ospedali della Toscana, impegnati a fronteggiare l’emergenza Corona virus

Firenze

  • Mappa online per fare la spesa a Firenze nella grande distribuzione o nei piccoli negozi, con una serie di servizi aggiuntivi elencati in fondo alla pagina
  • Servizio di sostegno telefonico, per consulenza e sostegno gratuito a cittadini, famiglie con bambini, operatori sanitari
  • La cultura che resiste, iniziative, gesti, contenuti, storie condivise da istituzioni e realtà culturali, a disposizione di tutti. Tra le varie iniziative, giusto per citarne alcune, vi ricordiamo:
    • #iorestoacasa con l’Università di Firenze, per scoprire le risorse culturali online messe a disposizione dei cittadini dall’Ateneo
    • Firenze TV, il canale del teatro, della musica, dell’arte, della cultura di Firenze e per Firenze
    • La città incantata, musica e canti alle ore 18:00 di ogni giovedì e domenica per chi resta a casa, a cura Scuola di Musica di Fiesole, Conservatorio Cherubini, Ort Orchestra della Toscana e Maggio Musicale Fiorentino, in collaborazione con Fondazione CR Firenze e Comune di Firenze
  • Firenze – #iorestoacasa, questionario lanciato dal Comune di Firenze – risultato 1° indagine
  • Firenze – #iorestoacasa 2, questionario lanciato dal Comune di Firenze – risultato 2° indagine
  • Firenze – #iorestoacasa 3, questionario lanciato dal Comune di Firenze – risultato 3° indagine
  • La solidarietà digitale da parte delle startup di Hubble – news uscita sul nostro sito

Pistoia

  • L’Associazione Ossevatorio dei Mestieri d’Arte ricorda che Museimpresa, l’Associazione Italiana Archivi e Musei d’Impresa, propone tour virtuali dei loro musei d’impresa e degli archivi digitali, tra cui quelle degli associati nella provincia di Pistoia.

Progetto CD-ETA

Altre iniziative, collegate alle Buone Pratiche che abbiamo presentato grazie al progetto Interreg Europe CD-ETA ed accessibili al pubblico da casa, sono:

  • Memorie geografiche, un progetto del Laboratorio di Geografia Applicata (Dipartimento SAGAS dell’Università di Firenze) in collaborazione con Società di Studi Geografici per preservare e catalogare un vastissimo archivio fotografico presente nell’Ateneo fiorentino, di grande interesse per la storia del territorio. Vai alla Buona Pratica presentata e pubblicata sulla piattaforma dedicata del programma Interreg Europe
  • ArtCentrica, una galleria digitale che contiene tutte le opere presenti nella Galleria degli Uffizi, con l’obiettivo di fornire un supporto ad insegnanti e studenti nell’approfondire l’enorme patrimonio  del museo. E’ possibile comparare, misurare, scoprire le correlazioni fra un dettaglio di un’opera e altre opere/dettagli, visualizzandole  attraverso una timeline interattiva o attraverso la mappa del museo. Sono anche presenti delle lezioni ad hoc, suddivise per fascia di età scolastica. L’accesso è gratuito fino al 10 maggio 2020. Vai alla pagina di Centrica.

E ricordate specialmente per le raccolte fondi di assicurarvi di accedere solo a canali sicuri e verificati!

 

Share Now

Related Post

Leave us a reply

5 × 5 =